Tag Archives: comune di sennori

I video della serata di “rendicontazione a 5 Stelle”

Il MoVimento 5 stelle di Sennori si rendiconta e rilancia.

L’appuntamento era per Venerdì 3 luglio al Centro Culturale del paese in via Farina alle ore 19 e 30. Come promesso nella campagna elettorale di quattro anni fa, gli attivisti sennoresi tracciano il bilancio periodico della propria attività. E’ spostertata l’occasione di “uscire dal web”, citazione renziana, e aprirsi alla popolazione per informare sulle attività svolte e per rilanciare un progetto di lista civica a 5 stelle. Sono intervenuti i Consiglieri Comunali che nel tempo si sono alternati esponendo ciò che di buono è stato fatto e il l’attuale Consigliere Vittorio Conti che ha informato su presente e futuro dei progetti del gruppo.

In programma anche il resoconto del secondo anno di attività parlamentare del Portavoce alla Camera dei Deputati Nicola Bianchi che, oltre all’attività svolta, ha ricordato le battaglie che il MoVimento nazionale sta portando avanti, come la secca avversione al Ddl “la buona scuola”, il reddito di cittadinanza e il Microcredito finanziato dalla rinuncia di una parte degli stipendi dei parlamentari.

Ospiti della serata anche i portavoce del territorio, con esponenti da Sassari, Alghero e il neo Sindaco pentastellato di Porto Torres Sean Wheeler. Al termine della serata musica e un piccolo rinfresco che ha intrattenuto i partecipanti.

link ai video della serata

Leave a Comment

Filed under Eventi, Riunioni, Varie

Resoconto a 5 stelle del Consiglio Comunale del 06/07/2015

video consiglio comunale integrale

Si inizia con le interrogazioni e/o segnalazioni :
Interrogazione orale su situazione ambientale e sull’ inquinamento dell’agro del Comune di Sennori.

Consigliere Comunale M5S Sennori

Vittorio Conti

Richiesto censimentodei terreni di proprietà dell’ente per valutare la possibilità di concedere terreni coltivabili a disoccupati e giovani madri disoccupate.

Richiesta informazioni sullo stato di abbandono dei murales di Sennori.

Interrogazione scritta creazione nuove pensiline ARST e disagio pensiline già esistenti per i passeggeri a firma del consigliere Vittorio Conti. Il consigliere del movimento 5 Stelle ha espresso perplessità sulla risposta dell’assessore in quanto non del tutto chiara ed esaustiva. Comunque l’assessore si è comunque impegnato con i vigili urbani e gli uffici competenti per garantire la sicurezza. Il movimento 5 stelle continuerà a vigilare e seguira’ la problematica con perseveranza.

Mozione sul censimento delle case a rischio del centro abitato a firma del consigliere Conti Vittorio ….
La mozione del consigliere del movimento 5 stelle e’ stata votata positivamente.

Leave a Comment

Filed under Consiglio Comunale, Uncategorized, Varie

Un anno in Parlamento. Il Cittadino Nicola Bianchi “si rendiconta”.

sfondo

Il Portavoce Grillino alla Camera dei Deputati Nicola Bianchi ha incontrato i suoi concittadini per fare il resoconto della sua attività Parlamentare. Il giovane sennorese ha chiamato a raccolta la popolazione in una bella serata di festa che, gli ha permesso di esporre quello che è stato il suo primo anno a Roma. Nel solco della trasparenza, Nicola Bianchi ha voluto mantenere fede all’impegno promesso in campagna elettorale di fare dei resoconti periodici della propria attività, in modo tale da mantenere sempre alta l’attenzione dei cittadini verso la Politica.

_DSC2933

Nicola Bianchi

È stata l’occasione di rispondere ai quesiti più richiesti dai più come ad esempio il mancato accordo iniziale con il PD, la spiegazione del suo indennizzo e la lettura on line delle sue buste paga. Ha spiegato come il Governo utilizzi impropriamente l’arma della Decretazione d’urgenza in barba ad un’urgenza inesistente e, come la Presidente della Camera Boldrini abbia agito illegittimamente con l’applicazione della Tagliola, non contemplata dal regolamento della Camera. Molti altri i temi trattati, a volte andando a toccare quelle che sono delle curiosità del Palazzo che un comune cittadino non potrebbe mai conoscere, senza dimenticare  l’elencazione degli atti parlamentari che sono poi facilmente rintracciabili sul sito personale del Deputato (www.nicolabianchi.net).

_DSC2941

Melania Cossu

La serata, interamente videoripresa per crearne un videotape, è andata avanti con interventi degli spettatori e con la rendicontazione dei tre anni a 5 stelle del MoVimento di Sennori da parte degli attivisti del gruppo. “Con questa serata ci si auspica che la popolazione possa essere più presente alle nostre riunioni dove – precisa la Consigliere Comunale Melania Cossu – si discute dei problemi del nostro paese ma soprattutto si cerca di progettare il futuro della nostra comunità”.

Il Portavoce Bianchi sarà presente la prossima Domenica alla Marina di Sorso in un incontro con la Popolazione del comune Romangino, prossimo alle elezioni. Presenti alla manifestazione, organizzata dal MeetUp Romangia, anche altri Parlamentari pentastellati.

_DSC2935

Antonio Piu

Leave a Comment

Filed under Eventi, Riunioni

Lettera aperta all’ex assessore Piga

Gianfranco PigaCaro Gian Franco, questa lettera non vuole essere un’attacco frontale e meschino nei confronti della Persona. Al contrario, in queste due righe vorremo rimarcare la stima che il movimento cinque stelle di Sennori nutre nei tuoi confronti, prova ne sia il nostro appoggio morale alla tua prima lettera di dimissioni. I tuoi modi pacati e riflessivi e il tuo atteggiamento umile e rispettoso, ha fatto di te un buon avversario politico ma allo stesso tempo un buon interlocutore, atteggiamento costruttivo e positivo per un assessore. lo stesso atteggiamento evidentemente non sempre apprezzato e talvolta frainteso dalla stessa giunta di cui tu facevi parte fino all’altro ieri.

Il tuo modo di agire avrebbe trovato terreno fertile in un movimento come il nostro, giacché l’unico nostro obiettivo è quello di mettersi a disposizione dei cittadini senza avere tornaconti personali e di ciò siamo ancora sicuri.
Ciò che ci lascia perplessi è la tua scelta, per noi ingiustificata, di soprassedere alla tua prima decisione di lasciare la delega di assessore, dopo gli insulti gratuiti del sindaco che sono andati a tangere il tuo operato. A volte non bastano le scuse o i ripensamenti “Berlusconi style” per far ritornare sui propri passi una persona offesa sull’onore, ma è necessaria una motivazione in più.

Abbiamo ancora vivo il ricordo, dei duri attacchi che gran parte dell’opposizione avanzava nei tuoi confronti, farciti di insulti personali, mentre la maggioranza della quale tu facevi parte e i tuoi “cari compagni di partito” non avanzavano nessuna difesa nei tuoi confronti. Ci siamo rimasti male per te.
Dal quel famoso e confuso consiglio emersero due tesi contrastanti che parlano a volte di scelte di partito, a volte di ritorno per il bene della comunità… Una cosa a noi è chiara: quando pronunciavi parole di riappacificazione, e quando dichiaravi che da ora in poi le cose sarebbero cambiate e che ancora credevi nei tuoi compagni, noi non abbian minimamente creduto a quelle frasi perché te lo si leggeva in faccia il tuo malumore.
Ci rendiamo conto che ora qualsiasi domanda è del tutto inutile poiché trova la sua risposta nelle tue ulteriori dimissioni dove pare evidente che i problemi  esistevano, esistono e non sono stati risolti.
Quindi Gian Franco una cosa rimane ancora poco chiara… perché hai voluto allungare il brodo? La tua prima lettera di denuncia era già abbastanza eloquente. E’ il non Sense di questa tua decisione, alla luce di quanto accaduto ora, che ci lascia perplessi.
Ebbene,  ma allora perché un uomo così per bene alla fine ha lasciato carta bianca alla giunta  uscendo da perdente in questa vicenda?  E’ palese, difatti, che il tuo sincero tentativo di migliorare l’ormai disastrato settore dei servizi sociali non abbia portato alcun giovamento… Indubbiamente siamo consapevoli del tuo impegno e della tua onestà intellettuale nell’affrontare un compito così arduo, in un periodo così difficile
però ci pare evidente come la tua ultima scelta non ha la stessa onestà per due motivi:
é irrispettosa nei confronti di tutte le persone che ti hanno votato.
dimettendoti da consigliere hai evitato di vigilare sulle malefatte, oltretutto da te stesso denunciate, dell’amministrazione di cui facevi parte, lavandotene le mani come Ponzio Pilato e fuggendo dal triste ma allo stesso tempo responsabile ruolo di esser nuovamente l’ago della bilancia per l’eventuale caduta della giunta.

Potevi responsabilmente lasciare la carica da Assessore ma lottare da consigliere, invece questa tua scelta salva la poltrona di colui che ti ha definito incompetente.
Tutto ciò per noi è incomprensibile e lo rimarrà.

Leave a Comment

Filed under Varie

Mozioni a 5 stelle: resoconto dell’ultimo consiglio comunale

movimento-5-stelle

Il MoVimento 5 stelle presenta una mozione dal titolo ”Acqua Bene Comune” in cui chiede la modifica dello statuto comunale in direzione del riconoscimento dell’acqua come diritto umano fondamentale, ossia la garanzia dell’accesso all’acqua come diritto umano, universale, indivisibile, inalienabile e l’attribuzione all’acqua dello statuto di “bene comune pubblico dell’umanità”. Così come il 12 e 13 giugno 2011 ha chiesto la maggioranza assoluta del popolo italiano votando “Sì” ai quesiti Referendari. Il Consiglio si è esposto favorevolmente riconoscere la natura pubblica della gestione del servizio idrico integrato, ma si riserva di convocare una Commissione ad hoc per la modifica dello statuto Comunale.

Il Consiglio Comunale si riserva la formalizzazione di un regolamento anche per quanto riguarda l’adozione di cani assistiti dal Comune di Sennori nel Canile di Olbia. La Proposta del Consigliere Piu è quella di corrispondere a ogni cittadino di Sennori un contributo, pari a 300€, per l’adozione, documentata, di un cane che al momento costa alle casse comunali circa 730€.

I consiglieri si esprimono favorevolmente anche all’adozione di un Registro per la raccolta del Testamento Biologico, riservato a tutti i cittadini residenti nel Comune di Sennori che ha come finalità di autenticare, raccogliere e conservare le dichiarazioni di tutti i cittadini che hanno redatto una dichiarazione anticipata di trattamento in materia di accettazione o rifiuto, nonché scelta delle terapie in caso di successiva incapacità, nel caso si verifichi l’evento di danno alla salute previsto.

Discorso a parte merita la mozione sull’adozione di un regolamento per il riconoscimento delle unioni Civili. Il Consiglio si esprime in merito bocciando l’iniziativa. Il MoVimento si riserva di ripresentare la mozione in quanto dalla discussione in aula è emerso ben chiaro il diniego e il rifiuto della maggior parte dei consiglieri sulle nozze omosessuali, tematica ben distinta da quella trattata nel testo della mozione.

Bocciato anche il progetto di Bilancio Partecipativo. Presentato come un progetto in forma sperimentale, da testare in itinere all’interno delle stesse istituzioni cittadine, è rifiutato per presunta difficoltà di applicazione. L’istituzione del Bilancio Partecipativo è anche una forma di trasparenza, partecipazione che coinvolge i cittadini nel processo della gestione pubblica attraverso forme di democrazia diretta. Dopo una verifica di fattibilità in cui dei tecnici valutano la fattibilità delle proposte ricevute indicando una stima dei costi e se possibile i tempi necessari per l’attuazione, si attua una scelta di priorità: le informazioni derivanti dallo studio di fattibilità sono comunicate e i cittadini sono chiamati a esprimere la propria preferenza e a istituire una Griglia delle Priorità. In base all’esito della votazione le proposte con il maggior numero di votazioni, entro la cifra stanziata per il Bilancio Partecipativo, sono inserite nel Bilancio Previsionale dell’anno successivo. La maggioranza avversa la mozione e vanta forme di differenti di coinvolgimento cittadino.

Leave a Comment

Filed under Consiglio Comunale, Varie